Bond euro sulla difensiva a fine trimestre, attesi dati inflazione

martedì 30 settembre 2014 08:40
 

LONDRA, 30 settembre (Reuters) - Obbligazionario europeo
sulle posizioni in apertura di seduta, con un occhio alla
correzione degli indici di borsa dopo la duffusione degli ultimi
numeri macro a tinte miste dal Giappone.
    Prezzi e rendimenti - avvertono gli operatori - potrebbero
essere condizionati anche dalla fine del mese, che nel caso di
settembre coincide con quella del trimestre.
    Appuntamento clou della mattinata la prima stima Eurostat
sull'inflazione di settembre, dopo le statistiche preliminari
diffuse ieri da Spagna e Germania. La mediana raccolta da
Reuters presso 52 analisti prospetta per il tasso annuo un nuovo
raffreddamento a 0,3% da 0,4% del mese scorso, a due giorni dal
consiglio mensile Bce, che si riunisce dopodomani a Napoli.
    In ragione dei preliminari tedeschi di un decimo superiori
alle attese, anche la statistica europea potrebbe sorprendere
lievemente al rialzo.
    Almeno temporaneamente confortati dalla decisione della
Corte costituzionale spagnola, che ha sospeso il referendum per
l'autonomia della Catalogna, gli investitori tendono intanto ad
aggiustare le posizioni in vista dell'asta di Bund decennali
domani.
                                                             
 ========================= ORE 8,30 ===========================
 FUTURES EURIBOR DIC.          99,920 (inv.)   
 FUTURES BUND DICEMBRE       149,54  (+0,02)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        130,07  (+0,15)      
 BUND 2 ANNI             100,129 (+0,002)  -0,066% 
 BUND 10 ANNI           100,393 (+0,054)   0,958% 
 BUND 30 ANNI           114,991 (+0,195)   1,841% 
 ==============================================================
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia