Poste, privatizzazione attesa per inizio prossimo anno - Pagani (Mef)

giovedì 18 settembre 2014 13:22
 

MILANO, 18 settembre (Reuters) - La privatizzazione di Poste Italiane è prevista per l'inizio del prossimo anno.

Lo ha dichiarato, a margine di un evento a Milano, Fabrizio Pagani, responsabile della segreteria tecnica del ministero delle Finanze.

"L'Italia sta cercando di privatizzare alcune delle più grandi società del Paese come Poste e Ferrovie Italiane. La privatizzazione di Poste non avverrà quest'anno in quanto abbiamo alcune questioni regolatorie da risolvere, ma è prevista all'inizio del prossimo anno", ha dichiarato Pagani.

Pagani ha aggiunto che il governo sta lavorando sulla vendita di asset nei settori utility e real estate.

(Francesca Landini)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Poste, privatizzazione attesa per inizio prossimo anno - Pagani (Mef) | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,960.41
    -1.18%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,211.26
    -1.10%
  • Euronext 100
    1,025.72
    -0.23%