Expo, Renzi: inaugurazione sarà "no gufi day", punta 10 mln biglietti venduti prima del via

mercoledì 13 agosto 2014 15:40
 

MILANO, 13 agosto (Reuters) - L'inaugurazione di Expo il prossimo primo maggio alle porte di Milano sarà un "no gufi day" e un momento di grande orgoglio per l'Italia.

Parola del presidente del Consiglio Matteo Renzi, impegnato oggi in una visita lampo sotto la pioggia al cantiere dell'Esposizione universale per incontrare le maestranze, impegnate ormai 24 ore al giorno per rispettare la tabella di marcia e arrivare in tempo per l'inaugurazione.

Al momento, con 147 paesi partecipanti, sono cinque milioni i biglietti di ingresso venduti e Renzi ha posto l'obiettivo di arrivare a 10 per l'inizio dei sei mesi di manifestazione.

"Expo sarà un grande orgoglio per il Paese, un 'no gufi day' e chi ci avrà lavorato si sentirà partecipe della vittoria dell'Italia", ha detto Renzi.

"Sono qui perché era importante essere insieme agli operai che stanno facendo una cosa grande", ha aggiunto, ribadendo come l'Esposizione potrà essere "una delle chiavi di ripartenza del Paese".

"Abbiamo affrontato i problemi che erano da affrontare", ha aggiunto, riferendosi anche alle inchieste per corruzione che hanno toccato le gare d'appalto del cantiere e "le cose stanno viaggiando bene".

(Ilaria Polleschi)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia