Tesoro studia "da tempo" cessione fino a 5% Eni e Enel - Legnini

lunedì 28 luglio 2014 18:59
 

ROMA, 28 luglio (Reuters) - Il ministero dell'Economia studia "da tempo" la possibilità di cedere tra il 3 e il 5% di Eni ed Enel.

Lo ha detto il sottosegretario al Tesoro, Giovanni Legnini, intervenendo su Sky tg 24.

"È una ipotesi da tempo valutata, naturalmente si tratta di decisioni delicate che sarebbe incauto comunicare in anticipo, ma è un'operazione assolutamente fattibile", ha detto Legnini.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia