Btp, prosegue trend positivo, spread a 155 pb

venerdì 25 luglio 2014 12:25
 

MILANO, 25 luglio (Reuters) - Mattinata in lieve rialzo per
l'obbligazionario italiano che vede proseguire il trend positivo
delle ultime sedute, con il mercato meno sensibile alle tensioni
geopolitiche in Ucraina e Medio Oriente. I rendimenti si
mantengono in area dei minimi storici e i flussi ai minimi
dell'anno.
    In tarda mattinata, il differenziale di rendimento tra i
decennali tedeschi e italiani è in calo a 155
punti base dai 156 dell'avvio di seduta e parallelamente il
tasso del decennale si porta al 2,713% dal 2,731% dei primi
scambi.
    Una minor preoccupazione da parte degli investitori per la
crisi in Ucraina e Medio Oriente ha sostenuto i mercati
obbligazionari periferici, con Italia e Spagna in testa,
estendendo gli effetti benefici anche al Portogallo dove la
situazione si è normalizzata dopo i timori sulla solidità del
Banco Espirito Santo.
    A irrobustire i prezzi dei governativi italiani ha
contribuito anche la decisione del Tesoro di cancellare le aste
a medio e lungo termine in calendario il 13 agosto e quelle
degli indicizzati in programma il 26 agosto.
    Nella seduta odierna torna invece ad allargarsi lo spread
tra decennali spagnoli e italiani che ieri aveva
registrato un restringimento.
    "Questo movimento si può attribuire all'incertezza della
situazione sulle riforme in Senato, al fatto che Madrid ha dei
fondamentali di crescita migliori dei nostri", spiega un
operatore di una banca italiana citando anche il taglio delle
stime per il Pil italiano nel 2014 da parte del Fmi e le
dichiarazioni del premier Renzi sulla difficoltà di centrare il
target di crescita per l'anno in corso. 
    Poca influenza ha esercitato invece sul mercato del reddito
fisso il fronte macro con l'indice Ifo, barometro della fiducia
delle imprese tedesche, che a luglio ha registrato un calo
superiore alle attese, legato alle tensioni geopolitiche.
. Di segno opposto il dato Gfk sulla fiducia dei
consumatori tedeschi che relativamente ad agosto ha registrato
il massimo dal dicembre 2006. 
    
    "SPREAD ITALIA-GERMANIA 10 ANNI SCENDERA' ANCORA"
    Ad ora, con un mercato entrato di fatto nella fase estiva,
le situazioni geopolitiche restano l'unica incognita, con il
differenziale di rendimento tra benchmark italiani e tedeschi
"destinato a scendere ancora", secondo le previsioni
dell'operatore.
    "Abbiamo visto vendite su Italia e Spagna sulla scia della
situazione del Banco Espirito Santo ma successivamente tutti i
market maker che avevano venduto si sono fermati. Rimanere
'corti' su questo mercato fino a settembre non paga, i
rendimenti sono bassissimi però occorre attendere la fine
dell'estate per vedere quale sarà l'effetto sul mercato delle
nuove operazioni straordinarie della Bce. Solo allora si potrà
delineare un quadro nuovo e capire se è il caso di vendere".
    All'orizzonte non si intravedono movimenti significativi
nemmeno sul fronte dei rendimenti italiani.
    "Di qui a settembre al massimo potremmo tornare su livelli
[per il tasso del decennale italiano] tra 2,75-2,80% ma non vedo
situazioni pesanti sul mercato", conclude l'operatore. 
    Da segnalare in vista delle aste di fine mese della prossima
settimana, che oggi a mercati chiusi è atteso l'annuncio del
Tesoro su quantitativi e tipologie dell'asta a medio lungo
termine dopo che ieri Via XX settembre ha reso noto che martedì
prossimo offrirà 7 miliardi di euro nell'asta Bot a sei mesi.
        
    
============================= 12,20 ============================
FUTURES BUND SETT.          148,05   (+0,18)           
FUTURES BTP SETT.           127,50   (+0,23)      
BTP 2 ANNI (AGO 16)     106,451  (+0,020)  0,513%
BTP 10 ANNI (SET 24)   109,260  (+0,119)  2,713%
BTP 30 ANNI (SET 44)   114,651  (+0,168)  3,955% 
========================= SPREAD (PB)===========================
                                         
                                               ULTIMA CHIUSURA  
TREASURY/BUND 10 ANNI  134           134 
BTP/BUND 2 ANNI           49            50        
 
BTP/BUND 10 ANNI       155           156 
  livelli minimo/massimo             153,7-156,2   155,5-159,4  
BTP/BUND 30 ANNI       189           188
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   220,0         220,6  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                  124,2         123,0
================================================================
    
 
 -  Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia