Argentina, rinviato incontro oggi con creditori - mediatore

mercoledì 23 luglio 2014 16:31
 

NEW YORK, 23 luglio (Reuters) - I colloqui negoziali previsti per oggi tra Argentina e i creditori 'holdout', che non hanno aderito alla ristrutturazione del debito pubblico di Buenos Aires sono stati rinviati.

Lo ha reso noto Daniel Pollack, mediatore nominato dalla corte di New York con il compito di supervisionare le trattative, che aveva fissato per le 17,00 italiane una riunione tra le parti, cui il giudice ha richiesto di incontrarsi continuavamente fino a quando non sarà trovata una soluzione.

Ma Pollack in un email spiega che l'incontro previsto per oggi "non ha potuto essere effettuato, ed è stato rinviato, perchè gli argentini hanno detto di non poter arrivare in tempo".

"Contatterò entrambe le parti oggi", ha aggiunto Pollack. Se non verrà raggiunto un accordo entro il 30 luglio, quando scade il periodo di grazia di 30 giorni, l'Argentina potrebbe essere costretta a un nuovo default.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia