Aeroporti, ok soci Catullo a operazioni per ingresso Save in capitale

lunedì 21 luglio 2014 16:11
 

MILANO, 21 luglio (Reuters) - L'assemblea degli azionisti di Catullo Spa, società di gestione degli aeroporti di Verona e Brescia, ha deliberato il conferimento delle quote dei soci fondatori (Camera di Commercio, Comune e Provincia di Verona) e della Provincia di Trento alla newco Aerogest srl, e ha dato il benestare alla vendita delle quote da parte del Comune di Villafranca a Save.

Si tratta, sottolinea un comunicato di Catullo, di passi verso la nascita del sistema aeroportuale del Nord-Est, con l'ingresso di Save nel capitale di Catullo.

Il processo sarà completato al termine dell'operazione di aumento di capitale, la cui approvazione è all'ordine del giorno dell'assemblea straordinaria, che si riunirà il prossimo 30 luglio.

L'assemblea, inoltre, ha approvato il bilancio 2013, chiuso con una perdita di 3,2 milioni di euro.

Il trimestre aprile-giugno ha visto una crescita rilevante del traffico sui due scali: a Verona la movimentazione passeggeri è cresciuta del 4,9%, mentre l'aeroporto di Montichiari ha conseguito un aumento dell'11% delle merci gestite.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia