Unicredit, trattative su cessione Uccmb potrebbero non chiudersi entro cda agosto - Fiorentino

lunedì 30 giugno 2014 16:48
 

MILANO, 30 giugno (Reuters) - Le trattative per la cessione di Uccmb da parte di Unicredit potrebbero non chiudersi in tempo per il cda del 5 agosto che esaminerà i conti semEstrali del gruppo.

Lo ha detto Paolo Forentino, vice direttore generale di Unicredit, a margine di un evento a Milano.

"Siamo in una fase calda del processo, c'è grande interesse ma non abbiamo il cronometro", ha detto Fiorentino.

"Visto l'interesse crediamo che valga la pena analizzare tutte le opzioni, quindi non è ovvio che la chiusura sia per il cda di agosto, nella scelta ci faremo guidare dalla qualità delle proposte e non dal tempo", ha aggiunto.

Il termine per presentare offerte vincolanti per la banca controllata da Unicredit specializzata nella gestione dei crediti anomali è a metà luglio.

(Gianluca Semeraro)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia