Fincantieri discute eventuale riduzione ammontare Ipo - fonti

venerdì 27 giugno 2014 17:43
 

MILANO, 27 giugno (Reuters) - Fincantieri sta considerando la riduzione del numero di azioni offerte nell'Ipo che si conclude oggi.

E' quanto spiegano due fonti vicine alla situazione, sottolineando che è un'ipotesi in discussione e una decisione a riguardo non è ancora stata presa.

Una delle due fonti sottolinea che il taglio dell'offerta avverrebbe attraverso la riduzione del numero delle azioni messe in vendita da parte dell'azionista Fintecna (controllata da Cdp) fino anche al suo annullamento. Resterebbe invece intatta la parte in aumento di capitale.

"E' un'ipotesi probabile, è uno dei ragionamenti sul tavolo", ha risposto una delle due fonti a una domanda sulle indiscrezioni di un ritiro delle azioni vendute da Fintecna.

"Si discute la riduzione della parte in vendita", ha confermaot. "L'operazione dovrebbe andare", ha aggiunto.

Nell'offerta partita lo scorso 16 giugno, il gruppo cantieristico puntava a collocare 704 milioni di azioni, per un valore massimo di 704 milioni di euro, provenienti per un massimo di 600 milioni da un aumento di capitale e per un massimo di 104 milioni dalla vendita da parte dell'azionista Fintecna.

Secondo quanto riferito ieri da una fonte, a mercoledì la parte istituzionale - pari all'80% dell'offerta globale - non era stata ancora coperta e probabilmente sarà quindi aumentata la parte retail.

No comment da parte di Fincantieri.

  Continua...