Btp, spread su Bund a 175 pb in primi scambi, attesa per aste

venerdì 11 luglio 2014 09:12
 

MILANO, 11 luglio (Reuters) - Mercato obbligazionario italiano in calo nelle prime battute della seduta odierna, a riflesso delle tensioni che giungono dal settore bancario portoghese, proprio mentre il Tesoro è impegnato con le aste a medio lungo termine di metà mese.

In apertura, su piattaforma Tradeweb, il differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi si attesta a 175 punti base dai 174 della chiusura di ieri.

Ieri lo spread di rendimento tra Btp e Bund decennali si è riportato sopra quota 170 punti base per la prima volta dallo scorso 23 maggio.

Parallelamente il tasso sul 10 anni italiano sale al 2,96% dal 2,94% dell'ultima chiusura.

Il Tesoro offre stamane fino a 7,5 miliardi di euro di Btp sulle scadenze 3, 7 e 15 anni.

In apertura, sul mercato, il 3 anni scambia al rendimento dello 0,89%, in linea con quello dell'asta di un mese fa, che fu un minimo dall'introduzione dell'euro. Per il 7 anni il rendimento si attesta 2,25%, sopra il 2,12% dell'asta di giugno (minimo della serie). Infine il 15 anni scambia stamane al 3,52%, appena sotto il 3,575%, minimo dall'introduzione dell'euro, registrato in occasione del lancio via sindacato del bond, lo scorso maggio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia