Irpef, bonus 80 euro sarà esteso a famiglie monoreddito - D'Alì

martedì 3 giugno 2014 18:11
 

ROMA, 3 giugno (Reuters) - Il bonus di 80 euro sarà esteso alle famiglie monoreddito con figli a carico.

Ne è sicuro il relatore del Nuovo centrodestra (Ncd) al decreto Irpef, Antonio D'Alì.

"Stiamo ragionando su un plafond di 60-70 milioni di euro", dice il senatore spiegando a che punto sono le trattative con il governo.

Il decreto riconosce un credito di 640 euro negli otto mesi da maggio a dicembre del 2014 a tutti i contribuenti che dichiarano tra 8.000 e 24.000 euro l'anno. Il beneficio decresce fino ad azzerarsi tra 24.000 e 26.000 euro.

L'Ncd di Angelino Alfano chiede da settimane di inserire nel decreto 'il fattore famiglia', estendendo il bonus alle famiglie con più figli e un reddito netto mensile fino a 2.600 euro.

D'Alì dice che la soluzione oggetto di confronto con il governo accoglie "l'80% di quanto proposto da Ncd".

Le commissioni Bilancio e Finanze del Senato termineranno l'esame del provvedimento tra stasera e domattina. Dopo il via libera dell'aula, atteso in settimana, il decreto andrà alla Camera in seconda lettura.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia