Banco Popolare studia bond 'additional Tier 1', lancio non a breve

lunedì 26 maggio 2014 17:17
 

MILANO, 26 maggio (Reuters) - Il Banco Popolare sta studiando l'emissione di un bond ibrido perpetuo di tipo 'additional Tier 1' (AT1). Lo riferiscono due fonti vicine alla situazione, sottolineando tuttavia che l'eventuale operazione non è da attendere a breve.

"È uno strumento cui la banca sta guardando, come altre banche in questo momento, ma non c'è ancora niente di deciso" afferma una delle due fonti.

Una seconda fonte conferma che "la banca sta valutando insieme ad alcune banche d'affari, ma non è un'operazione che si fa in quattro e quattr'otto".

Questo tipo di obbligazione - cui in Italia ha fatto già ricorso a fine marzo Unicredit - consente alla banca, attraverso una svalutazione anche solo temporanea, di incrementare il proprio common equity Tier 1 in caso di bisogno, ovvero qualora tale parametro scenda sotto una soglia 'trigger' predeterminata.

Un portavoce dell'istituto lombardo ha dichiarato che "al momento non abbiamo allo studio alcuna emissione".

Sul fronte patrimoniale, Banco Popolare ha completato circa un mese fa un aumento di capitale da 1,5 miliardi di euro. La banca ha reso noto che a seguito dell'aumento il proprio rapporto Common Equity Tier 1 si è portato all'11,2%, rispetto alla soglia minima dell'8% prevista per i test Bce. Ma sull'isitituto continua a pesare uno dei livelli di sofferenze più alti del sistema bancario italiano.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia