Grecia smentisce tassa retroattiva su capital gain titoli Stato

giovedì 15 maggio 2014 16:52
 

ATENE, 15 maggio (Reuters) - Il governo greco ha smentito l'ipotesi di una tassa retroattiva per gli investitori esteri titolari di governativi ellenici, dicendo che il capital gain archiviato nel periodo da inizio 2012 a fine 2013 è soggetto al regime fiscale in vigore in quel periodo.

Il rendimento del decennale è salito vicino ai massimi di due mesi, con i trader che hanno citato un documento contenente dettagli sulla tassa.

Tuttavia alcuni funzionari greci hanno spiegato che il documento cercava soltanto di chiarire che il precedente regime fiscale - 33% per le persone legali e 20% sulle fisiche - era stato abolito da quest'anno.

"Non vi sono tasse sul 'capital gain' sui bond governativi greci detenuti dagli investitori stranieri dal 1 gennaio 2014 in avanti", si legge in una nota del ministero delle Finanze. "Di conseguenza, le voci di ipotetica tassazione retroattiva sono del tutto destituite di fondamento".

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia