PUNTO 1-Btp, tasso 10 anni sotto 3% per la prima volta da nascita euro

martedì 6 maggio 2014 16:51
 

(cambia titolo, aggiorna quotazioni, aggiunge quote)

MILANO, 6 maggio (Reuters) - Prosegue la discesa del rendimento del decennale italiano, che in un clima generlmente positivo per il comparto dei periferici europei, è sceso appena sotto la soglia del 3%, mai toccata dall'introduzione dell'euro.

Intorno alle 16,40 il Btp marzo 2024 offre un rendimento di 2,992%, contro 3,04% di ieri in chiusura.

Lo spread con l'analoga scadenza del Bund segna 153 punti base, dopo aver toccato quota 152, minimo dal 5 maggio 2011 . Ieri sera in chiusura si attestava a 159 punti base.

"Ci sono forti flussi dall'estero, soprattutto dagli Stati Uniti ma anche dal Nord Europa", dice un dealer di una banca italiana specialista.

A sostenere la carta italiana, i segnali di ritorno alla crescita, pur debole, dopo un biennio di recessione uniti all'orientamento accomodante della Banca centraale europea, che dopodomani riunisce il comitato di politica monetaria.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia