Fitch conferma rating comune Milano BBB+, taglia Torino a BBB

venerdì 2 maggio 2014 18:52
 

MILANO, 2 maggio (Reuters) - Fitch ha confermato il rating del comune di Milano a BBB+ con outlook negativo, e tagliato il merito di credito di quello di Torino a 'BBB' da 'BBB+' , con outlook stabile.

Lo ha comunicato l'agenzia in due note separate, che fanno seguito al pronunciamento sul rating italiano, confermato la settimana scorsa a BBB+, con outlook migliorato a stabile da negativo.

Il downgrade di Torino "riflette il complesso di passività a lungo termine superiori alle proiezioni di Fitch e la prolungata ristrettezza della liquidità", risultato di un minore tasso di raccolta fiscale e di una riduzione del gettito, effetto dei provvedimenti applicati dal governo centrale, si legge nel comunicatoì.

Per quanto riguarda il capoluogo lombardo, Fitch scrive che "la conferma (del rating) riflette l'aspettativa che il debito della città si stabilizzerà intorno al 150% delle entrate nel medio termine, dal momento che il governo nazionale contribuirà alla spesa necessaria per l'esposizione universale 2015".

L'outlook negativo è legato a "potenziali pressioni sul bilancio, derivanti dalla riduzione delle entrate forzata dal governo nazionale, in un quadro di bassa crescita potenziale degli introiti legata alla prolungata debolezza dell'economia e alla rigidità del bilancio".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia