Generali, accordo con Lion I Re su bond per copertura catastrofi

lunedì 28 aprile 2014 15:43
 

MILANO, 28 aprile (Reuters) - Generali ha stipulato un contratto di riassicurazione con Lion I Re, special purpose vehicle irlandese, che per un periodo di tre anni coprirà le possibili perdite catastrofali che il gruppo triestino dovesse subire in Europa.

Allo scopo di finanziare gli impegni assunti nel contratto di riassicurazione, Lion I Re ha emesso una tranche di titoli di debito per 190 milioni di euro e li ha collocati presso investitori che operano sul mercato dei capitali, spiega una nota.

L'emissione è avvenuta in modo conforme alla normativa americana 144A. La transazione è il primo collocamento del genere in Europa.

Generali pagherà un premio annuo del 2,25% sui 190 milioni di copertura previsti dal contratto di riassicurazione, importo che Lion I Re pagherà agli investitori sotto forma di interessi.

In base alle condizioni se una tempesta in un'area geografica che comprende 16 paesi europei provocasse perdite a Generali superiori a 400 milioni e fino a 800 milioni, tutto o parte dell'ammontare degli interessi e del capitale pagabile agli investitori sarà ridotto di un importo direttamente collegato alle perdite registrate dal gruppo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia