Russia, accordo preliminare Governi Ue per sanzioni su altre 15 persone

lunedì 28 aprile 2014 15:22
 

BRUXELLES, 28 aprile (Reuters) - I governi dell'Unione Europea hanno raggiunto un accordo preliminare per imporre il congelamento degli asset e il divieto a usare carte di credito ad altre 15 persone nell'ambito delle sanzioni decise sulla Russia in merito alle azioni intraprese in Ucraina.

Lo hanno dichiarato alcune fonti diplomatiche secondo le quali l'approvazione definitiva delle sanzioni è di fatto una formalità, anche se la procedura non terminerà fino alle 17 di oggi.

I nominativi aggiunti alla lista non saranno resi noti finché non verranno pubblicati sull'Official Journal dell'Ue domani.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia