Alitalia, ieri lettera Etihad che pone condizioni a azionisti-Lupi

giovedì 17 aprile 2014 17:31
 

ROMA, 17 aprile (Reuters) - Ieri sera la compagnia aerea di Abu Dhabi Etihad ha inviato ad Alitalia una lettera dove pone delle condizioni per realizzare l'alleanza sulla quale i due vettori stanno trattando, e tocca adesso agli azionisti rispondere.

Lo ha detto il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, rispondendo a una interrogazione sui rumour di una interruzione delle trattative tra Alitalia e Etihad.

"Ci risulta che ieri sera sia arrivata una lettera da parte di Etihad che pone alcune condizioni a cui i privati devono naturalmente rispondere", ha detto Lupi.

"Nel momento in cui ci sarà o non ci sarà la risposta, sarà compito del governo verificare i contenuti di questi accordi riguardo alle sue competenze che non possono che essere riguardo il piano industriale e lo sviluppo strategico", ha aggiunto il ministro ricordando che "l'ipotetico accordo con Etihad è visto dal governo come un accordo positivo" perché è "complementare al disegno strategico di far ritornare Alitalia un grande player non regionale come si stava trasformando".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia