PUNTO 4-Snam prezza bond 5 anni da 500 mln, MS+73 pb, ordini oltre 3 mld

mercoledì 16 aprile 2014 18:09
 

(Aggiorna dopo prezzo operazione, aggiunge dettagli ordini)

MILANO, 16 aprile (Reuters) - Snam ha prezzato un'obbligazione da 500 milioni di euro a cinque anni, raccogliendo ordini oltre sei volte superiori all'offerta.

"L'operazione ha fatto registrare una domanda pari a oltre 3 miliardi di euro con un'elevata qualità e un'ampia diversificazione geografica degli investitori" si legge in una nota del gruppo diffusa dopo il pricing del prestito aprile 2019, cedola 1,5%, avvenuto al reoffer di 99,352 e un premio di 73 punti bas sul tasso midswap.

"Con l'emissione di oggi, effettuata in una favorevole finestra di mercato, Snam prosegue nel processo di ottimizzazione della struttura del debito e di continuo miglioramento del costo del capitale, in linea con i propri obiettivi" aggiunge il comunicato.

Una prima guidance di rendimento era stata data stamane in area 85 pb sopra midswap, poi rivista a in area 75 pb (+/- 2 pb).

"A 73 punti base di spread l'emissione avverà a sconto di circa un punto base rispetto alla curva di Snam sul mercato secondario, cosa eccezionale visto che normalmente la nuova carta esce con rendimento a premio rispetto a quella preesistente" commenta un banchiere vicino alla transazione.

Lead manager dell'operazione sono Barclays, Bnp Paribas, JP Morgan, SocGen, Unicredit e MUSI.

Il rating è di 'Baa1' per Moody's e 'BBB' per Standard & Poor's.

  Continua...