Debiti Pa, Italia rischia due procedure di infrazione - Tajani

mercoledì 19 marzo 2014 19:03
 

ROMA, 19 marzo (Reuters) - L'Italia rischia due procedure d'infrazione sui ritardi nei pagamenti alle imprese dei debiti delle pubbliche amministrazioni.

Lo ha detto a Reuters il vicepresidente della Commissione europee, Antonio Tajani, ipotizzando un non corretto recepimento della direttiva che limita a 30-60 giorni i tempi di pagamento.

"Ci sono elementi che ci fanno nascere dubbi non solo sull'applicazione ma anche sul recepimento della direttiva", spiega Tajani.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia