Bund stabili in avvio in attesa asta, Fed; Ucraina sullo sfondo

mercoledì 19 marzo 2014 08:32
 

LONDRA, 19 marzo (Reuters) - Apertura stabile per i
governativi tedeschi, in attesa dell'asta da 4 miliardi di
titoli decennali che, come di consueto, offriranno indicazioni
sull'appetito degli investitori verso gli asset rifugio, mentre
le tensioni tra Occidente e Russia sulla questione ucraina
restano sullo sfondo.
    Stamane Berlino mette sul piatto 4 miliardi di Bund febbraio
2024. Intorno alle 8,20 il rendimento del benchmark tedesco
febbraio 2024 è stabile in area 1,57%. Invariati anche i futures
sul Bund a giugno, a 143,26.
    La situazione in Ucraina continua ad essere strettamente
monitorata dagli investitori; ma le parole di ieri del
presidente russo Vladimir Putin che, dopo l'annuncio
dell'integrazione della Crimea alla Russia, ha escluso uno
smembramento dell'Ucraina hanno allentato i timori di un'
ulteriore degenerazione del conflitto. 
    La propensione a muovere i prezzi potrebbe essere limitata
dall'attesa dell'esito del meeting di politica monetaria della
Federal Reserve, che si conoscerà a mercati europei chiusi.
    La prima riunione a guida della neo presidente Janet Yellen
dovrebbe varare un nuova riduzione da 10 miliardi del piano di
quantitative easing e ribadire il messaggio che i tassi
d'interesse resteranno prossimi allo zero fino a quando non
arriveranno segnali di un consolidamento della ripresa
dell'economia nel suo complesso, eliminando il riferimento al
6,5% del tasso di disoccupazione, ormai a portata di mano, quale
soglia per pensare a un rialzo del costo del denaro.

 ========================= ORE 8,25 ===========================
 FUTURES EURIBOR GIUGNO        99,690 (invar.)
 FUTURES BUND GIUGNO         143,24  (-0,02)          
 FUTURES BTP GIUGNO          121,00  (+0,05)      
 BUND 2 ANNI             100,174 (-0,002)   0,161% 
 BUND 10 ANNI           101,633 (-0,021)   1,570% 
 BUND 30 ANNI           100,870 (-0,012)   2,459% 
===============================================================
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia