Sblocco pagamenti PA, Squinzi deluso da Renzi, accorciare i tempi

martedì 18 marzo 2014 13:23
 

RHO-PERO, 18 marzo (Reuters) - Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, è deluso dalla tempistica fissata dal premier Matteo Renzi per sbloccare il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione e chiede che la data venga rivista entro aprile e non settembre.

"C'e' qualche delusione sul pagamento dei debiti della Pa perchè era stato promesso un intervento entro 30 giorni, poi ha modificato il tiro entro settembre per San Matteo. Noi vorremmo entro il 23 aprile a San Giorgio che combatte il drago del debito pubblico e della disoccupazione", ha detto Squinzi nel corso dell'inaugurazione della rassegna MCE alla Fiera. "Al limite andrebbe bene anche la data di San Pietro e Paolo a giugno come data di compromesso", ha aggiunto Squinzi.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia