Daimler prima società estera a emettere bond corporate in Cina

venerdì 14 marzo 2014 11:16
 

FRANCOFORTE, 14 marzo (Reuters) - Daimler ha annunciato di aver collocato un bond da 500 milioni di renminbi (81,5 milioni di dollari) a investitori cinesi. Si tratta della prima emissione da parte di una società estera non finanziaria sul mercato domestico cinese.

"Siamo pionieri con questa emissione obbligazionaria e allo stesso tempo stiamo aiutando ad aprire il mercato dei capitali cinese a emittenti internazionali", commenta il responsabile finanza Bodo Uebber in una nota.

Il bond ha riscontrato una forte domanda ed è stato collocato per la maggior parte sul mercato, ha aggiunto la società.

Il cosiddetto "panda bond" - definizione coniata per titoli di emittenti stranieri sul mercato domestico cinese - consente a Daimler di usare il reddito fisso come ulteriore fonte di finanziamento oltre ai prestiti bancari che attualmente rappresentano la principale modalità di rifinanziamento di gran parte delle attività cinesi del gruppo automobilistico tedesco.

Daimler sta attualmente investendo per rinnovare le fabbriche in Cina e attrezzarle per la produzione della nuova Mercedes Classe C per i clienti cinesi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia