Debiti PA, bene impegno Italia su sblocco pagamenti - Commissione Ue

giovedì 13 marzo 2014 13:34
 

BRUXELLES, 13 marzo (Reuters) - La Commissione Ue accoglie con favore l'impegno del governo italiano a sbloccare il pagamento dei debiti dovuti dalle amministrazioni pubbliche alle aziende private.

"La Commissione ha preso nota dell'estesa serie di annunci fatta ieri da primo ministro. In particolare (...) diamo il benvenuto all'impegno a velocizzare la gestione degli arretrati e il rispetto dei pagamenti contrattuali", ha detto il portavoce Ue Simon O'Connor durante un briefing con i giornalisti.

Ieri, il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha promesso che entro luglio ci sarà lo sblocco totale di 68 miliardi di debiti della pubblica amministrazione, dicendosi pronto a cercare il via libera dell'Europa se questo impegno dovesse comportare il superamento dei vincoli europei.

Il portavoce ha però ricordato oggi "la necessità per l'Italia di rispettare i suoi impegni in base al patto di stabilità, soprattutto tenendo conto del suo debito pubblico molto elevato".

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia