RPT - PUNTO 2-Debiti Pa, Renzi promette sblocco totale crediti

giovedì 13 marzo 2014 11:13
 

* Renzi parla di sblocco 68 miliardi entro luglio

* Governo esamina ddl su cessione crediti a banche e Cdp

* Italia sotto mirino Ue per squilibri eccessivi

* Renzi vuole da Europa più flessibilità sul debito - fonti (Ripete articolo andato in rete ieri sera)

di Giselda Vagnoni e Giuseppe Fonte

ROMA, 12 marzo (Reuters) - Matteo Renzi ha promesso oggi di sbloccare il pagamento di 68 miliardi di debiti dovuti dalle amministrazioni pubbliche alle aziende private entro luglio e si dice pronto a cercare il via libera dell'Europa se questo impegno dovesse comportare il superamento dei vincoli europei.

"Entro luglio ci sarà lo sblocco totale di 68 miliardi di euro", ha detto il presidente del Consiglio annunciando un ambizioso piano di interventi in campo economico e fiscale.

Al 26 febbraio l'Italia ha liquidato 22,8 miliardi sui 47,5 che il precedente governo di Enrico Letta aveva stanziato a questo fine tra metà 2013 e metà 2014.

I 68 miliardi sembrano quindi equivalere a una nuova tranche di oltre 43 miliardi.   Continua...