Bond euro aprono poco mossi, prevale debolezza su futures Btp

giovedì 13 marzo 2014 08:40
 

LONDRA, 13 marzo (Reuters) - Poco mossi in apertura i
futures Bund, mentre prevale un tono leggermente negativo sui
contratti relativi ai Btp, in attesa delle aste a medio lungo di
oggi del Tesoro italiano. 
    Complice l'intensa attività di questi giorni sul mercato
primario (ieri il Tesoro ha collocato via sindacato 4,5 miliardi
di euro del nuovo Btpei decennale settembre 2024 ),
il recente rally dei periferici ha lasciato spazio ieri ad una
maggiore dose di cautela, anche i toni degli ultimi interventi
di esponenti della Bce sembrano allontanare la possibilità di
nuovi interventi espansivi, almeno nel breve.
    I dati inferiori alle attese dalla Cina pubblicati questa
mattina contribuiscono d'altra parte a ad alimentare il tono di
avversione al rischio del mercato.
    In asta stamane andranno fino a 7,75 miliardi di euro di
Btp, sulle scadenze benchmark 3, 7 e 15 anni e sull'off-the-run
febbraio 2037, per i quali si prospettano tassi a nuovi minimi
storici.
    Ieri in chiusura il Btp dicembre 2016 
trattava in area di rendimento 1,21% (da 1,41% dell'asta di
febbraio), al minimo dall'introduzione dell'euro. Il maggio 2021
 rendeva circa il 2,80% (dal 3,02% precedente)
mentre il settembre 2028 circa il 3,90% (da
4,26% dell'ultima asta, di gennaio).
                                       
 ========================= ORE 8,35 ===========================
 FUTURES EURIBOR MARZO         99,695 ( inv. )
 FUTURES BUND GIUGNO         142,89  (+0,06)          
 FUTURES BTP GIUGNO          120,29  (-0,13)      
 BUND 2 ANNI             100,160 (-0,013)   0,169% 
 BUND 10 ANNI           101,408 (+0,040)   1,595% 
 BUND 30 ANNI           100,232 (+0,020)   2,489% 
===============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia