Debito, questione centrale anche per Francia e Spagna -Cannata

lunedì 24 febbraio 2014 18:19
 

ROMA, 24 febbraio (Reuters) - La Francia ha più tempo della Spagna in virtù del basso spread di cui si può giovare, ma secondo Maria Cannata, responsabile del debito pubblico italiano, anche questi due paesi della zona euro dovranno fare i conti con il loro indebitamento.

Maria Cannata è intervenuta alla presentazione dell'Outlook Consob sul rischio finanziario.

Nel rapporto "si vede quanto ancora sia rilevante il funding per alcuni stati europei, che adesso sono in una situazione molto più tranquilla sul fronte del debito... pensavo a Francia e Spagna, e mi domando ancora per quanto tempo anche per loro la questione del debito non incomincerà a diventare un problema", ha detto la dirigente del Tesoro.

A proposito del debito di Parigi Maria Cannata ha aggiunto che "per la Francia finché il loro spread rimane così limitato e i loro tassi così bassi forse hanno ancora un po' di tempo".

Oggi lo spread fra i rendimenti dei titoli governativi a 10 anni di Francia e Germania ha chiuso a 60 punti base, quello Spagna/Germania a 188 pb poco sotto i 195 del differenziale Btp/Bund.

(Stefano Bernabei, Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia