PUNTO 1-Governo valuta aumento tasse su rendite per ridurre quelle su lavoro

lunedì 24 febbraio 2014 18:01
 

(aggiunge altri dettagli, commenti Cannata)

di Giuseppe Fonte

ROMA, 24 febbraio (Reuters) - L'aumento della tassazione sulle rendite finanziarie è una delle coperture allo studio del governo per ridurre il prelievo fiscale sul lavoro.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, commentando con i cronisti quanto ha detto ieri il sottosegretario alla presidenza Graziano Delrio.

"Ieri Delrio ha detto cose precise: i temi della tassazione sulle rendite e i denari per la riforma del lavoro saranno oggetto di valutazione", ha detto Renzi ai cronisti dopo aver chiesto la fiducia del Senato.

Oggi in Italia i rendimenti dei titoli di Stato sono tassati al 12,5%, mentre la ritenuta sugli altri redditi da capitale è del 20%.

"C'è una parte delle rendite finanziarie non in linea con la tassazione media del 25% che c'è in Europa e questo argomento per reperire più soldi va valutato", aveva detto Delrio ieri a "In 1/2 ora" di Lucia Annunziata.

"Se una signora anziana ha messo da parte 100.000 euro in Bot non credo che se gli togli 25 o 30 o 50 euro ne avrà problemi di salute".

Renzi accusa i cronisti di aver forzato le dichiarazioni del sottosegretario: "Avete titolato nel modo più pesante possibile. Vi prego di stare ai fatti".   Continua...