Debiti Pa, pagati a creditori 22,4 miliardi - Tesoro

sabato 22 febbraio 2014 13:47
 

ROMA, 22 febbraio (Reuters) - Ad oggi la pubblica amministrazione ha pagato 22,4 miliardi di arretrati ai suoi creditori, pari a circa l'83% delle risorse stanziate dal Tesoro per il 2013.

Lo scrive il ministero dell'Economia in una nota.

"I dati principali che emergono dall'aggiornamento del monitoraggio mostrano che le risorse messe a disposizione degli enti debitori ammontano a circa 24,5 miliardi di euro sui 27 stanziati (90%). Le risorse messe a disposizione sono già state utilizzate per soddisfare i creditori finali nella misura di 22,4 miliardi (82% delle risorse stanziate, 92% delle risorse erogate agli enti)", si legge nella nota.

Il Tesoro dice inoltre che sono state avviate le procedure per utilizzare anche le risorse stanziate per il 2014: altri 20 miliardi per abbattere lo stock dei debiti accumulati dalla Pa al 31 dicembre 2012.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia