PUNTO 4-Fiat-Chrysler, Marchionne sarà AD almeno fino a 2017

lunedì 13 gennaio 2014 19:04
 

* Marchionne resta AD fino ad almeno il 2017

* Quotazione Fiat a Wall Street forse in seconda metà 2014

* Fiat ribadisce no ad aumento capitale

* Per Alfa motori da tecnologia Ferrari (Aggiunge dichiarazioni Marchionne dopo conferenza stampa)

MILANO/DETROIT, 13 gennaio (Reuters) - Sergio Marchionne rimarrà AD almeno fino al 2017 e Fiat, la società capogruppo, una volta conclusa la fusione con Chrysler, potrebbe sbarcare a Wall Street, forse già nella seconda metà del 2014.

Lo hanno detto il presidente John Elkann e lo stesso Marchionne nella conferenza stampa di apertura del salone dell'auto di Detroit, trasmessa in diretta tv, aggiungendo che, dopo il 2017, l'AD potrebbe proseguire e che un eventuale successore verrà dall'interno del gruppo.

"Il piano di maggio va avanti per tre anni e non c'è dubbio... ne abbiamo discusso a lungo insieme, non c'è dubbio che sarà portato avanti da Sergio", ha detto Elkann, nella conferenza stampa tenuta insieme all'AD.

"Dopo quel momento, il futuro è aperto, questo significa però che a fine triennio potremmo avere altre conversazioni per vedere come va avanti questa società", ha aggiunto Elkann.

La successione "non è assolutamente un tabù all'interno del mondo Fiat-Chrysler. Esistono tantissime persone molto capaci che stanno crescendo ed è all'interno che quando il momento sarà venuto ci sarà il modo di trovare un successore", ha spiegato.   Continua...