Roma, Campidoglio sblocca 166 mln per Consorzio Metro C

mercoledì 18 dicembre 2013 17:03
 

ROMA, 18 dicembre (Reuters) - Il Comune di Roma ha annunciato oggi di aver dato via libera al pagamento di oltre 166 milioni di euro per la fatture pendenti con il Consorzio metro C.

"Questa mattina la Ragioneria Generale di Roma Capitale ha provveduto a inviare a Roma Metropolitane la lettera con cui si informano i destinatari dell'avvenuto trasferimento della somma, relativa alla delibera Cipe dell'11 dicembre 2012", dice un comunicato del Campidoglio.

"Contestualmente, la Ragioneria generale ha inviato il mandato di pagamento alla Tesoreria".

Del Consorzio fanno parte imprese come Astaldi, Ansaldo Sts, Vianini, Ccc e Cmb.

La cifra trasferita oggi rappresenta la prima tranche dei 297 milioni di euro previsti dal contratto transattivo per le maggiori spese sostenute dal Consorzio.

Nei giorni scorsi il Consorzio ha trasferito a Roma Metropolitane il primo tratto della linea C, quello tra Pantano e Centocelle, per il quale ora comincerà la fase di collaudo.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia