Lusso, Fsi pensa a polo nazionale - Gorno Tempini

lunedì 16 dicembre 2013 15:18
 

MILANO, 16 dicembre (Reuters) - Il Fondo Strategico Italiano, attualmente in gara per acquisire il 20% di Versace messo in vendita dalla famiglia, pensa alla costruzione di un polo del lusso sulla falsariga di quanto avviene, per mano privata, in Francia.

A dirlo è il presidente di Fsi, Giovanni Gorno Tempini.

"Al polo del lusso abbiamo pensato e continuiamo a pensarci. Guardiamo a quello che succede in Francia, è una possibilità. Il nostro accordo con il Qatar va in questa direzione. Poi ci vogliono imprenditori interessati, ci auguriamo che colgano questa sfida" ha detto a margine di una conferenza del Fondo.

Un anno fa Fsi ha sottoscritto una joint venture con Qatar Holding, denominata 'IQ Made in Italy Venture', con una dotazione iniziale di 300 milioni di euro e l'impegno a salire in 4 anni sino a 2 miliardi. Nel caso di Versace, però, la manifestazione di interesse Fsi è stata presentata a titolo individuale. Una short list di tre offerenti è attesa nei prossimi giorni.

Sempre il Fondo Strategico si era mosso in occasione della vendita di Valentino, gruppo del lusso poi acquisito da Qatar Mayhoola.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia