Utility locali, Fsi investirà sino a 500 mln per consolidamento

lunedì 16 dicembre 2013 14:11
 

MILANO, 16 dicembre (Reuters) - Il Fondo Strategico Italiano a partire dal 2014 investirà sino a 500 milioni di euro nel settore dei pubblici servizi, con particolare riguardo ad iniziative nel Sud.

Lo hanno annunciato i vertici di Fsi nel corso di una conferenza stampa.

"Oltre a Hera (in cui Fsi ha già investito partecipando all'aumento di capitale) possiamo fare molto per le utilities locali. Per questo dedicheremo sino a 500 milioni a operazioni di consolidamento nel settore. Avremo molta attenzione al Mezzogiorno, ma non solo a quello" ha spiegato il presidente Giovanni Gorno Tempini.

Il Fondo intende così contribuire al superamento dell'elevata frammentazione del settore italiano dei pubblici servizi con centinaia di società di piccole e piccolissime dimensioni. Differente la situazione in altri Paesi a partire dalla Francia, dove "tre società controllano il 100% del mercato idrico mentre Gas de France nel settore gas ha una quota di oltre l'80%", fa notare il Fondo in una nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia