Btp stabili dopo conferma S&P's, pochi scambi in attesa Fed

venerdì 13 dicembre 2013 12:19
 

MILANO, 12 dicembre (Reuters) - Andamento stabile per il
mercato obbligazionario italiano, dopo la conferma di rating e
outlook negativo da parte di Standard & Poor's.
    Gli investitori, spiegano gli addetti ai lavori, appaiono
poco propensi a muovere i portafogli in vista del week-end e
soprattutto in attesa del comitato di politica monetaria della
Federal Reserve, che si riunirà martedì e mercoledì della
prossima settimana.
    Intorno alle 12 il rendimento del decennale italiano sale al
4,11% dal 4,09% della chiusura, e lo spread con
l'analoga scadenza del Bund resta pressocchè stabile in area 227
punti base.
    "S&P's ha lasciato tutto fermo, e l'attività é davvero
ridotta al lumicino, in parte in vista del week-end, ma
soprattutto in attesa di capire come si muoverà la Fed", dice un
dealer di una banca italiana specialista.
    Per l'agenzia statunitense il merito di credito dell'Italia
resta BBB+, e la conferma dell'outlook negativo implica che nei
prossimi 18 mesi c'è una probabilità su tre di un downgrade.
    La scelta di mantenere la prospettiva negativa è motivata,
tra l'altro, dal rischio che il governo non sia in grado di
realizzare quelle politiche che possano contribuire a riportare
la crescita e a impedire un peggioramento superiore alle attese
degli indicatori finanziari.
    "Un miglioramento dell'outlook, come avvenuto per la Spagna,
avrebbe potuto movimentare un po' l'attività di mercato,
probabilmente incentivando qualche acquisto, ma a mio avviso
sarebbe stato preponderante comunque un atteggiamento di attesa
in vista della Fed", dice un secondo operatore. 
    Il compromesso al Congresso tra democratici e repubblicani
sul bilancio federale Usa scongiura un altro shutdown,
eliminando un elemento di rischio per l'economia Usa e 
rafforzando le aspettative di una prossima riduzione del
programma di acquisto bond.
    "Il tenore delle dichiarazioni della Fed è destinato ad
essere il market mover della prossima settimana, quando potremmo
rivedere un po'di volatilità, concentrata sui titoli 'core'.
Fino ad allora non mi aspetto grossi movimenti", conclude il
secondo dealer. 

=========================== 12,00=============================
FUTURES BUND DICEMBRE       140,16   (+0,06)
FUTURES BTP DICEMBRE        114,35   (-0,04) 
BTP 2 ANNI (GIU 15)     103,340  (-0,009)  1,190%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   103,560  (-0,053)  4,110% 
BTP 30 ANNI (SET 44)    98,770  (+0,062)  4,885% 
========================= SPREAD (PB)========================== 
                                              ULTIMA CHIUSURA   
 
TREASURY/BUND 10 ANNI  105           105 
BTP/BUND 2 ANNI           97            96        
BTP/BUND 10 ANNI       227           226 
  livelli minimo/massimo            225,8-228,1  225,3-229,9   
BTP/BUND 30 ANNI       221           220
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   292,0         291,8  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   77,5          78,9
===============================================================
    
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia