Btp in rialzo, buon risultato buyback, spread a minimi da luglio 2011

martedì 10 dicembre 2013 13:29
 

MILANO, 10 dicembre (Reuters) - Btp in rialzo in un clima di
sostanziale appetito per il rischio, favorito anche dall'odierna
operazione di buyback di titoli di Stato condotta dal Tesoro.
    Di fondo, ad alimentare la fiducia sulla carta periferica è
il sostegno monetario garantito dalla Bce, che ha permesso
stamane allo spread Btp/Bund di bucare al ribasso la soglia dei
230 punti base e di portarsi a nuovi minimi dal luglio 2011,
ovvero dal mese in cui è partito l'attacco speculativo sul
debito italiano.
    "Il mercato è in buon forma, dopo le vendite pesanti della
settimana scorsa il clima è tornato a rasserenarsi, a mente
fredda nessuno pensa che la Bce possa veramente modificare la
propria linea nel breve" spiega un trader da Milano. "L'Italia
ha cancellato le aste a medio lungo di metà mese, ha ridotto
l'importo dell'asta Bot e in più ha fatto il buyback, quindi dal
punto di vista dell'offerta la situazione è davvero tranquilla".
    In attesa dell'asta Bot di domani - l'ultima operazione di
mercato primario con regolamento su quest'anno - il Tesoro ha
riacquistato stamane quasi 4 miliardi di euro di titoli di Stato
(Btp, Cct e Btpei) su scadenze comprese tra il dicembre 2014 e
il settembre 2017.
    Il grosso dei riacquisti, quasi 3,1 miliardi, è andato sul
2015, la medesima scadenza su cui si era concentrata anche la
recente operazione di concambio, di metà novembre
 ; il 2015 sarà infatti un anno particolarmente
pesante per il Tesoro in termini di rimborsi, con circa 150
miliardi di Btp, 30 di Cct e 16 di Ctz che giungono a scadenza. 
    "L'importo è in linea con le attese e l'operazione va a
rafforzare ulteriormente lo squilibrio tra offerta e domanda in
questo periodo" commenta lo strategist di Unicredit Luca
Cazzulani. "Domani sui Bot l'offerta netta è negativa, il 15
dicembre scadono 20 miliardi di Btp senza rinnovo e lo stesso
per circa 10 miliardi di Bot, a 3 mesi e flessibili, che scadono
nelle prossime due settimane: il panorama da qui a fine anno è
molte scadenze e nessuna offerta fino alle aste di fine mese".
    
    RENDIMENTO VISTO IN SALITA DA MINIMO STORICO IN ASTA BOT
    Nel corso della mattinata, su piattaforma Tradeweb, il
differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi è
sceso fino a 224 punti base, dai 231 della chiusura di ieri,
toccando il livello più basso dal 7 luglio del 2011. 
    Il rendimento sulla scadenza 10 anni italiana si è spinto
fino a un minimo intraday del 4,08, dopo essere salito la
settimana scorsa fino oltre il 4,20%.
    "Vediamo se il risultato del buyback riuscirà a dare slancio
al mercato italiano, per testare il 4% prima delle aste di fine
dicembre" afferma un secondo trader, sempre da Milano. "Non
credo che gli investitori vogliano rimanere liquidi per la fine
dell'anno, questi soldi del buyback alla fine da qualche parte
dovranno andare".
    In asta domani andranno 5,5 miliardi di euro di Bot a 12
mesi, a fronte di buoni in scadenza per 7,475 miliardi di euro.
Su mercato grigio di Mts il titolo in asta domani 
tratta a fine mattinata al rendimento dello 0,75%, in leggero
rialzo rispetto al minimo storico dello 0,688% registrato
nell'asta di un mese fa (a tali livelli siamo sui massimi dallo
0,999% di metà ottobre).
    Stamane intanto sul mercato primario si sono svolte le aste
di Spagna e Grecia. Madrid ha collocato oltre 4,5 miliardi di
euro di bond a breve, sulle scadenze 6 e 12 mesi, con tassi in
lieve risalita mentre Atene ha assegnato 1,625
miliardi di titoli semestrali, con rendimento stabile al 4,15%
.
    
=========================== 13,15 =============================
FUTURES BUND DICEMBRE       140,17   (+0,048
FUTURES BTP DICEMBRE        114,44   (+0,47) 
BTP 2 ANNI (GIU 15)     103,469  (+0,087)  1,135%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   103,738  (+0,482)  4,090% 
BTP 30 ANNI (SET 44)    98,267  (+0,472)  4,917% 
========================= SPREAD (PB)========================== 
                                              ULTIMA CHIUSURA   
 
TREASURY/BUND 10 ANNI   99           100 
BTP/BUND 2 ANNI           94            99        
BTP/BUND 10 ANNI       226           231 
  livelli minimo/massimo            224,4-229,0  230,6-235,5   
BTP/BUND 30 ANNI       222           225
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   295,5         294,5  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   82,7          77,8
===============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia