S&P's, test Bce su banche non dovrebbero avere impatto su rating

martedì 10 dicembre 2013 09:28
 

FRANCOFORTE, 10 dicembre (Reuters) - Standard & Poor's è del parere che il risultato dei controlli Bce sullo stato di salute delle principali banche della zona euro non avrà effetti concreti sui rating dei singoli istituti.

Lo scrive uno studio dell'agenzia di rating in vista dell'assunzione del nuovo ruolo di supervisore unico da parte dell'Eurotower da novembre dell'anno prossimo, tassello che si inserisce in una più ampia cornice di integrazione finanziaria volta a rafforzare il sistema.

Per meglio valutare rischi e punti deboli dei principali istituti di credito, su cui eserciterà una vigilanza diretta, la Bce procederà al processo dell'Asset Quality Review, cui seguiranno gli stress test Eba più proiettati verso il futuro.

"Non prevediamo di cambiare le valutazioni se l'AQR e gli stress test rileveranno carenze di capitale di banche in cui abbiamo già valutato il capitale e la qualità degli asset come fattori negativi per il rating", ha detto S&P's.

S&P's emette rating su 79, ovvero i due terzi, delle banche che la Bce sottoporrà ai test e dice che più della metà di esse avevano già mostrato debolezza, nella valutazione di S&P's, circa solidità patrimoniale o qualità degli asset.

Ciò vale soprattutto per i rating delle banche in Italia, Grecia e Spagna, mentre il rating delle banche francesi sembra relativamente stabile.

"Per le banche che valutiamo, non ci aspettiamo un consistente impatto sui rating a causa della valutazione della Banca centrale europea perché noi già abbiamo tenuto conto della debolezza del capitale e della qualità degli asset nelle valutazioni attuali e anche perché ci aspettiamo che alcune banche regoleranno le loro posizioni patrimoniali prima dell'annuncio dei risultati nell'ottobre 2014", dice S&P's.

Tuttavia, l'agenzia non ha escluso la possibilità di alcune sorprese.

"Naturalmente, la valutazione della Bce può rivelare ulteriori fragilità nelle banche che finora non abbiamo identificato", ha avvertito l'agenzia di rating.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia