Pd, le priorità di Taddei: assegno disoccupazione a tutti

lunedì 9 dicembre 2013 19:29
 

ROMA, 9 dicembre (Reuters) - Il nuovo responsabile economico del Pd Filippo Taddei, nominato oggi dal neo-segretario Matteo Renzi, si dice favorevole all'assegno di disoccupazione per tutti coloro che perdono il lavoro.

E' uno dei punti del programma economico indicati da Taddei in una intervista rilasciata oggi al quotidiano online del partito Europa.

Il neo-responsabile indica tre punti prioritari: "Il primo è senza dubbio il superamento della dualità del mercato del lavoro tra garantiti e non garantiti. Va riformata subito. Poi occorre un piano di riduzione delle tasse sul lavoro" da finanziare con tagli alla spesa "in particolare a quella degli organi legislatvi, esecutivi e degli affari esteri: sono quelli i veri costi della politica. Il terzo punto è l'universalizzazione dell'assegno di disoccupazione. Molte persone che perdono il lavoro non ne hanno diritto".

Nelle scorse settimane Taddei ha fincheggiato il candidato Pippo Civati alle primarie, candidato della sinistra interna, giunto terzo con circa il 14% dei quasi 3 milioni di votanti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia