Legge Stabilità, senza tagli sanità poco spazio per cuneo - Giovannini

venerdì 18 ottobre 2013 10:40
 

MILANO, 18 ottobre (Reuters) - La scelta di non procedere al taglio della spesa sanitaria inizialmente previsto nella legge di Stabilità, ha ridotto lo spazio di manovra per ridurre il cuneo fiscale.

Lo ha detto il ministro del Welfare, Enrico Giovannini, parlando in videoconferenza al convegno "Tuttolavoro" organizzato da Il Sole 24 ore.

"La decisione di non tagliare la spesa sanitaria, come invece previsto in origine, ha ridotto soprattutto per le imprese la possibilità di tagliare il cuneo fiscale nella direzione indicata", ha detto il ministro.

"Credo che ci siano spazi anche in futuro, perché il presidente del Consiglio [Enrico Letta] ha ipotizzato altre sopravvenienze positive da altri settori per orientare le risorse in questa direzione", ha aggiunto.

"E' chiaro che il ddl è soggetto a miglioramenti che il Parlamento potrà fare", ha detto Giovannini.

Il ministro ha ricordato comunque che la manovra del governo consentirà di ridurre la pressione fiscale che, secondo Giovannini, nel 2016 tornerà sui più bassi livelli del 2009.

(Elvira Pollina)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia