Sciopero generale Cobas, oggi disagi in tutta Italia

venerdì 18 ottobre 2013 07:50
 

ROMA, 18 ottobre (Reuters) - Quella di oggi si preannuncia come una giornata di disagi in tutta Italia per lo sciopero generale di 24 ore proclamato dai sindacati di base che riguarda tutte le categorie di lavoratori del pubblico e privato.

Al centro della protesta le politiche economiche e sociali del governo di larghe intese contro le quali a Roma, alle 10,00, partirà un corteo da piazza della Repubblica a piazza San Giovanni, manifestazione alla quale i sindacati prevedono la partecipazione di migliaia di persone.

La situazione della capitale è resa ancora più difficile dalla partita di stasera tra Roma e Napoli, mentre per domani, sabato 19 ottobre, ci sarà la manifestazione indetta da diversi movimenti, tra cui quelli per il diritto alla casa, a cui parteciperanno anche i no Tav.

Tra stanotte e domani, i Cobas prevedono di "accamparsi" in piazza San Giovanni, da dove alle 14,00 di sabato prenderà il via la seconda manifestazione.

Particolari difficoltà sono attese dal blocco al trasporto pubblico. A Roma lo sciopero degli autobus è stato confermato nella fascia oraria 8,30-17,00 mentre i sindacati hanno deciso di revocare quello della metropolitana e il blocco dalle 20,00 in poi.

A Milano invece il blocco è previsto dalle 8,45 alle 15,00 e dalle 18,00 sino a fine servizio, informano i sindacati.

Lo sciopero dei treni è iniziato ieri sera alle 21 e si protrarrà per 24 ore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia