Bond euro in calo, mercato scommette su accordo Congresso Usa su debito

mercoledì 16 ottobre 2013 10:24
 

LONDRA, 16 ottobre (Reuters) - I Bund sono ancora in calo,
con rendimenti a nuovi massimi di tre mesi, poiché viene sempre
meno il loro ruolo di investimento rifugio visto che gli
investitori scommettono in un accordo al Congresso Usa
sull'innalzamento del debito per evitare il default.
    Dopo una giornata di negoziazioni stop-and-go i responsabili
di Democratici e Repubblicani hanno detto nella notte di essere
vicini a un accordo sulla proposta di alzare il limite del
debito e quindi riaprire parzialmente i servizi governativi,
senza peraltro che siano chiari i dettagli. Il Senato Usa si
riunirà oggi alle 18,00 italiane. 
    Se non si giungesse a un accordo - come ha ricordato ieri il
presidente Barack Obama - si arriverebbe a un default,
provocando un colpo dannoso per l'economia globale
. Intanto Fitch avverte: senza accordo è
possibile un downgrade del rating attuale degli Usa di 'AAA'
(creditwatch Negative).
    Il futures sui bund, che solitamente trova supporto nelle
situazioni di incertezza, è in calo, mentre il rendimento del
decennale benchmark ha segnato un nuovo massimo di tre mesi a
1,926%, muovendosi in linea con l'analogo decennale Usa. 
    Qualche tensione si è comunque vista sulla carta a
brevissimo e sul Cds Usa. 
    I tassi di interesse sui titoli di stato Usa che scadono
nelle prossime due settimane sono saliti decisamente. I
rendimenti dei titoli con scadenza 24 e 31 ottobre 
 sono saliti sopra lo 0,50% ieri in rialzo di 30
punti base rispetto a venerdì, e 15-20 punti base sopra il
rendimento del titolo a due anni. 
    Il Credit default swap a un anno è salito stamane a un
massimo da luglio 2011 a 75 punti base, in rialzo di 13 pb da
ieri, secondo dati Markit di stamane. Stabile invece il Cds
sulla scadenza 5 anni a 37 pb. 
    E' la Germania oggi in prima linea sul mercato primario con
l'offerta di 5 miliardi del suo titolo benchmark a 2 anni, Shatz
11 settembre 2015. Questo titolo quota stamane un rendimento
dello 0,199%, mentre all'asta precedente - lo scorso 28
settembre - era stato collocato a un rendimento dello 0,22% con
un bid-to-cover di 1,6. 
    Il Portogallo sarà invece impegnato nell'offerta di carta a
brevissimo: complessivi 1,25-1,5 miliardi di titoli a 3 e 9
mesi.


========================== ORE 10,10 ===========================
 FUTURES EURIBOR DIC.          99,725 (-0,05)   
 FUTURES BUND DICEMBRE       139,18  (-0,06)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        113,36  (inv. )      
 BUND 2 ANNI             100,092 (-0,005)   0,201% 
 BUND 10 ANNI           100,782 (-0,055)   1,912% 
 BUND 30 ANNI            94,244 (-0,107)   2,781% 
================================================================

    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia