Usa, rating a rischio senza accordo su debt ceiling - Fitch

mercoledì 16 ottobre 2013 08:52
 

NEW YORK, 16 ottobre (Reuters) - Monito di Fitch agli Stati Uniti che, senza un tempestivo accordo per innalzare il tetto del debito, potrebbero incorrere in un downgrade del rating, attualmente AAA.

"Sebbene Fitch continui a ritenere che il tetto del debito sarà innalzato presto, l'approccio rischioso della politica e la ridotta flessibilità finanziaria potrebbe aumentare il rischio di un default degli Stati Uniti", si legge in una nota.

L'agenzia ha messo il suo giudizio sul merito di credito sovrano statunitense in quello che viene definito 'rating watch negative', riflesso del rischio crescente di un default nel breve termine se il tetto del debito non verrà elevato in tempo.

Fitch è l'unica delle tre principali agenzie ad avere un outlook negativo sul rating sovrano degli Stati Uniti.

Standard & Poor's ha tagliato il merito di credito a AA-plus, con un outlook stabile, nel corso dell'ultima impasse sul debt ceiling, nell'agosto 2011. Moody's giudica il merito di credito con AAA e un outlook stabile.

Nelle previsioni del Tesoro americano, domani gli Stati Uniti dovrebbero raggiungere la soglia del debito stabilita per legge. Se tale soglia non verrà innalzata dal Congresso americano, il governo non sarà in grado di indebitarsi e di far fronte ai pagamenti in scadenza.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia