PUNTO 1-Il governo Letta alla prova della legge di Stabilità

martedì 15 ottobre 2013 14:31
 

* Consiglio dei ministri si riunisce alle 17,00

* Test di coesione tra Pd e Pdl dopo fiducia inizio mese

* Letta deve contenere deficit e debito, rilanciare Pil

* Manovra da oltre 10 mld su cuneo fiscale, riforma Imu

* Agevolazioni per imprese, banche e assicurazioni (Accorpa pezzi, aggiunge contesto)

di Giuseppe Fonte

ROMA, 15 ottobre (Reuters) - È stato convocato alle 17.00 di oggi il Consiglio dei ministri sulla legge di Stabilità del 2014, banco di prova della rinnovata coesione dell'esecutivo di larghe intese.

Al premier Enrico Letta tocca il compito di rispettare i vincoli europei su deficit e debito cercando, allo stesso tempo, di immettere nuova linfa in un'economia che ha perso il 25% della produzione dal 2008 e il cui tasso di disoccupazione è schizzato nello stesso periodo dall'8 al 12%.

"Il governo con la Legge di Stabilità farà cose importanti", ha detto poco fa Letta al termine del vertice Italia-Serbia ad Ancona.   Continua...