Legge stabilità, chiudere con stagione tagli a sanità - Epifani

lunedì 14 ottobre 2013 13:50
 

ROMA, 14 ottobre (Reuters) - Il Pd è contrario a introdurre nuovi tagli al sistema sanitario nazionale con la Legge di stabilità, che il Consiglio dei ministri dovrebbe approvare domani.

"Dobbiamo dare un segnale di inversione di tendenza e di fiducia rispetto alle attese dei cittadini, chiudendo finalmente la stagione dei tagli continui alla sanità", scrive in una nota il segretario del partito Guglielmo Epifani.

Sabato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha fatto filtrare la notizia che la manovra del 2014 conterrebbe 3,5 miliardi di nuovi tagli, di cui due per eliminare i ticket previsti dal quarto governo di Silvio Berlusconi.

Epifani sollecita il governo a "lavorare per aiutare la crescita, sostenendo le possibilità di investire dei comuni virtuosi, allentando il patto di stabilità, e guardando con attenzione alle esigenze delle autonomie".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia