Btp,future a max contratto,spread sotto 240 pb,tasso 2 anni min da giugno

lunedì 14 ottobre 2013 13:27
 

MILANO, 14 ottobre (Reuters) - Il clima positivo che si è
diffuso alla fine della scorsa settimana continua anche oggi,
seppur tra scambi ridotti a causa del Columbus Day Usa. 
    Resta la propensione all'acquisto dei mercati periferici -
Italia e Spagna in primo luogo - che offrono buoni rendimenti a
discapito dei paesi 'core', per cui continua il carry trade
visto nelle ultime sedute. 
    L'Italia porta a suo vantaggio il fatto che il governo abbia
acquisito stabilità e continui sul piano delle riforme, con la
legge di Stabilità ormai alle battute finali, dopo essersi messo
alle spalle una settimana con una nutrita e proficua raccolta di
fondi. 
    Il future sui Btp ha segnato stamane il massimo del
contratto a 113,35 per poi stornare leggermente a metà seuta a
113,21. Ora il prossimo obbiettivo è visto in area 113,64/75,
dicono i dealer. 
    Lo spread tra tassi dei titoli italiani e tedeschi a dieci
anni è sceso stamane sotto quota 240 punti base, segnando un
minimo di seduta a 238,9 che rappresenta il livello più basso
dal 237,3 pb del 24 settembre scorso. Venerdì aveva chiuso a 243
punti base.
    Il tasso del decennale italiano quota 4,26% - anch'esso ai
minimi da fine settembre - dal 4,286% dell'ultima chiusura
. Resta allineato il tasso del Bono benchmark
decennale che rende stamane 4,283%. 
    "E' indubbiamente un buon momento per l'Italia, come per la
Spagna, come anche le aste e il collocamento del nuovo Btp 7
anni hanno certificato" dice Alessandro Giansanti, strategist di
Ing. "Anche l'evidenza che al collocamento sindacato oltre il
60% sia andato a investitori esteri aiuta a dare sostegno ai
mercati periferici, accelerando il carry trade in corso rispetto
ai paesi 'core'".
    Il Consiglio dei ministri dovrebbe varare domani il testo
della legge di Stabilità, con l'attenzione soprattutto al taglio
del cuneo fiscale. Stamane il presidente della Repubblica,
Giorgio Napolitano, ha ricevuto al Colle il presidente del
Consiglio, Enrico Letta, e il ministro dell'Economia, Fabrizio
Saccomanni, che gli hanno illustrato le linee guida.  
    I titoli in asta la scorsa settimana - Btp a 3 e 15 anni e
CCteu - e il nuovo Btp a sette anni continuano
a vdere buoni acquisti sul mercato oggi.
    "Bisognerà vedere ora che capacità avrà la nuova scadenza di
attrarre investitori da altri settori" dice Vincenzo Longo di Ig
Markets. "Potrebbe essere forse la parte a tre anni a risentirne
e mi domando se si potrà vedere una riduzione della domanda
all'asta dei 5 anni a fine mese".
    Per il momento però la parte a breve non mostra cedimenti e,
anzi, i rendimenti continuano a scendere. Stamane il Btp
benchmark a 2 anni - il novembre 2015 - quota un rendimento
dell'1,6%, il minimo da inizio giugno scorso. 
   
         
============================= 13,10===========================
FUTURES BUND DICEMBRE       139,75   (-0,04)
FUTURES BTP DICEMBRE        113,26   (+0,23)  
BTP 2 ANNI (GIU 15)     102,748  (+0,057)  1,630%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   102,359  (+0,204)  4,261% 
BTP 30 ANNI (SET 44)    96,796  (+0,166)  5,014% 
========================= SPREAD (PB)========================== 
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   80            80 
BTP/BUND 2 ANNI          146           149        
BTP/BUND 10 ANNI       240           243 
  livelli minimo/massimo            238,9-245,7  241,0-249,2   
BTP/BUND 30 ANNI       229           231
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   263,1         262,1  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   75,3          74,1
============================================================== 
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia