G20 sollecita Usa ad agire per risolvere incertezze fiscali

venerdì 11 ottobre 2013 19:47
 

WASHINGTON, 11 ottobre (Reuters) - I ministri delle Finanze del G20, riuniti a Washington, sollecitano gli Stati Uniti ad agire con urgenza per trovare soluzioni alle incertezze fiscali.

L'attività del governo federale Usa è parzialmente chiusa dal primo ottobre nell'ambito di uno stallo tra Repubblicani e Casa Bianca. I Repubblicani hanno anche rifiutato di alzare il tetto del debito Usa, situazione che potrebbe portare al default e gettare nel caos i mercati globali.

Nel comunicato emesso alla chiusura del summit, il G20 sottolinea anche che permangono rischi al ribasso per l'economia mondiale e che i mercati emergenti, che negli ultimi mesi hanno sofferto a causa della volatilità, restano driver importanti per la crescita globale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia