Usa, rischio errori calcolo debt ceiling, fare presto-segretario Tesoro

giovedì 10 ottobre 2013 15:38
 

WASHINGTON, 10 ottobre (Reuters) - Il segretario al Tesoro americano Jack Lew ha detto di avere timore di potenziali errori di calcolo riguardo il tetto del debito del Paese e che potrebbe scatenarsi una crisi se il Congresso non riuscirà ad agire "il più presto possibile".

Nel corso di un'audizione al senato Lew ha spiegato che "è impossibile prevedere con accuratezza" il momento esatto in cui gli Stati Uniti esauriranno la possibilità di emettere debito. Fino ad ora, i funzionari hanno indicato la data del 17 ottobre come stima del termine.

"Con il tetto del debito, se si aspetta l'ultimo minuto e si fa un errore, si fa un serio danno all'economia americana, all'economia mondiale... è pericoloso", ha avvertito Lew.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia