Cipro, finanziaria 2014 punta a deficit strutturale 3%, sotto target

giovedì 10 ottobre 2013 12:44
 

NICOSIA, 10 ottobre (Reuters) - Cipro ha in programma di tagliare le spese per raggiungere un deficit strutturale del 3% l'anno prossimo, un miglioramento dal precedente target del 4,25% evidenziato dai creditori internazionali. Lo ha detto il ministro delle Finanze cipriota Haris Georgiades.

Una bozza della finanziaria 2014 fornisce un taglio del 10% delle spese nette rispetto al 2013, ha detto il ministro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia