Bond euro, segno meno in apertura su ipotesi accordo debito Usa

giovedì 10 ottobre 2013 09:23
 

LONDRA, 10 ottobre (Reuters) - Passano di mano in ribasso i
governativi tedeschi in apertura di seduta, risentendo dei primi
spiragli in direzione di un possibile compromesso - anche
temporaneo - sul bilancio Usa.
    L'impostazione di fondo dei mercati finanziari si presenta
dunque meno avversa al rischio, a detrimento di asset rifugio
per eccellenza come la carta tedesca.
    Si muovono di converso al rialzo gli indici di borsa e il
dollaro, sostenuto anche dalla pubblicazione dei verbali
dell'ultima riunione Fomc, da cui emerge come la banca centrale
Usa resti pronta ad avviare il programma di 'tapering' e il
nulla di fatto del mese scorso sia stato votato a maggioranza
con un limite molto stretto.
    Sul fronte dell'offerta, l'appuntamento principale della
mattinata è con 8,5 miliardi di Bot a 12 mesi. 
    
========================== ORE 9,15 ============================
 FUTURES EURIBOR DIC.          99,71  (+0,01) 
 FUTURES BUND DICEMBRE       140,04  (-0,20)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        112,32  (inv.)       
 BUND 2 ANNI             100,134 (-0,001)   0,180% 
 BUND 10 ANNI           101,500 (-0,161)   1,832% 
 BUND 30 ANNI            95,844 (-0,341)   2,700% 
================================================================
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia