Treasuries in lieve flessione prima di minute Fed, asta 10 anni

mercoledì 9 ottobre 2013 16:22
 

NEW YORK, 9 ottobre (Reuters) - Prezzi in lieve flessione per i titoli di Stato Usa negli scambi sulla piazza di New York: gli investitori aspettano un'asta di decennali e le minute dell'ultima riunione della Federal Reserve, che dovrebbero fornire più dettagli sulle ragioni per cui la banca centrale ha deciso di non ridurre il piano di acquisti mensili sul secondario.

Oggi è attesa anche la nomina alla guida della Fed di Janet Yellen, nota per le sue posizioni accomodanti. Il mandato dell'attuale presidente della banca centrale, Ben Bernanke, scade il 31 gennaio.

I Treasuries hanno viaggiato per lo più lateralmente nelle ultime due settimane: sullo sfondo, lo stallo politico che ha imposto la serrata delle amministrazioni federali e che rischia di mettere in forse il necessario aumento del tetto del debito Usa.

Alcuni investitori temono che una soluzione per alzare quest'ultimo ridurrà gli acquisti rifugio dei governativi Usa, facendo salire i tassi; altri ritengono che il persistere dell'impasse politica incoraggerà la domanda di bond.

Questi fattori, uniti alle imminenti aste di titoli a dieci e trent'anni, smorza il rally potenzialmente innescato dalla nomina della Yellen.

Poco dopo le 16 ora italiana il benchmark decennale cede 2/32 e rende il 2,65%, in risalita dal 2,64% di ieri.

Oggi il Tesoro Usa offre 21 miliardi di dollari di titoli a dieci anni; in agenda domani un'asta di trentennali da 13 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia