RPT-Legge stabilità, Fassina non esclude nuovi tagli a sanità

martedì 8 ottobre 2013 12:57
 

(Corregge refuso)

ROMA, 8 ottobre (Reuters) - Nessun comparto di spesa è escluso dai tagli, compresa la sanità, in vista della manovra di bilancio per il 2014.

Lo dice il vice ministro dell'Economia, Stefano Fassina, a una settimana dal varo della Legge di stabilità.

"In questo momento nessun comparto di spesa è escluso da interventi, anche perché il governo è impegnato ad attuare riduzioni... in particolare sul cuneo fiscale che richiedono risorse" ingenti, ha detto Fassina a margine di un convegno sulla sanità.

Fassina ha confermato invece che "i ticket previsti per il 2014 non ci saranno, non saranno ripristinati attraverso strumenti diversi rispetto a quello cassato dalla Corte costituzionale".

(Massimiliano Di Giorgio)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
RPT-Legge stabilità, Fassina non esclude nuovi tagli a sanità | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    +0.00%